21 febbraio 2011 / 14:47 / 7 anni fa

Buyout,OK Ue a fondo Svezia acquisto asset ArjoWiggins (Sequana)

BRUXELLES, 21 febbraio (Reuters) - La società di private equity svedese Munksjo si è assicurata il via libera della Ue per l'acquisizione di una divisione di ArjoWiggins, di proprietà del gruppo francese Sequana (SEQ.PA), a sua volta partecipato da Exxor (EXOR.MI).

Munksjo a dicembre aveva detto che l'acquisizione rafforzerà le sue attività nel settore in vista della quotazione in programma per quest'anno.

Un'indagine della Commissione europea relativamente all'impatto sul mercato delle carte da parati ha evidenziato che la società nata dalla fusione avrebbe ancora concorrenti effettivi.

"La nuova entità continuerà ad affrontare una effettiva competizione nell'Area economica europea comrpesa quella della tedesca Technocell, della polacca Malta Decor e di un certo numero di operatori più piccoli", si legge in una nota della Commissione.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below