Milleproroghe, arriva prelievo su realizzato per fondi nazionali

martedì 15 febbraio 2011 16:18
 

ROMA, 15 febbraio (Reuters) - Arriva la tassazione sul "realizzato" per i fondi comuni di investimento nazionali.

Lo prevede il maxiemendamento al decreto legge Milleproroghe che sarà votato questa sera in Senato.

Oggi il regime fiscale dei fondi italiani si basa sul criterio del maturato: la società di gestione preleva il 12,5% sul risultato annuo.

Il maxiemendamento introduce invece il criterio del realizzato: la tassazione avviene sul reddito garantito dal fondo al momento dell'effettiva percezione da parte del sottoscrittore di quote.

Viene così sanata la disparità di trattamento fiscale dei fondi di diritto italiano ed estero, più volte sollecitata dagli operatori del settore.

In base alle complesse stime della relazione tecnica, il nuovo regime dovrebbe produrre 1,3 milioni di maggior gettito nel 2011 e minori entrate per 6,7 milioni nel 2012 e 12,9 milioni nel 2013.