Cape Live, Atlantis cede quote Fenicia a Finross e altri

lunedì 7 febbraio 2011 15:29
 

MILANO, 7 febbraio (Reuters) - L'operatore di private equity Atlantis Capital Special Situations ha ceduto le quote del veicolo Fenicia, a cui fa capo il 4,5% del capitale di Cape Live CALIV.MI, a Finross, finanziaria della famiglia Rossetti, e ad altri aderenti al patto, siglato il 27 dicembre scorso, che aggrega il 28,2% del capitale dell'investment company.

L'operazione, si legge in un comunicato, comporta la risoluzione del patto fra Atlantis e i soci di Cape Live riuniti attorno ad Edoardo Rossetti.

Atlantis motiva la decisione con il "desiderio di non pregiudicare il sereno e regolare svolgimento dell'assemblea di Cape Live", in calendario i prossimi 10 e 11 febbraio, "messo a rischio dall'azione legale" intentata contro Atlantis da Futura Invest.

Oggi, prosegue la nota, Atlantis ha depositato una memoria difensiva, in cui definisce il ricorso di Futura "illegittimo, infondato nel merito e meramente strumentale". Domani si sarebbe dovuto pronunciare il Tribunale di Milano in merito al ricorso d'urgenza di Futura, mirato a bloccare la lista promossa da Fenicia in vista del rinnovo del Cda di Cape Live.

A seguito dell'operazione, nessun soggetto detiene il controllo di Fenicia. Il prospetto di sollecitazione delle deleghe di voto verrà modificato.