Fondi, 2011 apre con il segno meno, deflussi gennaio per 3,7 mld

venerdì 4 febbraio 2011 12:46
 

MILANO, 4 febbraio (Reuters) - Inizio d'anno già difficile per il sistema dei fondi comuni in Italia: secondo Assogestioni la raccolta a gennaio è stata negativa per 3,722 miliardi di euro, complice la continua fuga dai prodotti obbligazionari (-2,2 miliardi) e di liquidità (-2,226 miliardi).

In ridimensionamento a 446,329 miliardi il patrimonio rispetto ai 452,495 miliardi di fine 2010.

I riscatti interessano prevalentemente i gruppi italiani, che accusano deflussi per poco più di 3 miliardi, ma anche gli esteri vedono fuoriuscite per 676 milioni.

Persiste il segno meno davanti al saldo dei fondi hedge (-514 milioni) mentre si confermano gli afflussi verso bilanciati (304 milioni) e flessibili (745 milioni). Assogestioni ricorda che i dati non includono buona parte dei fondi esteri gestiti da intermediari appartenenti a gruppi esteri. I dati che includono l'effetto di questi fondi - e che influenzano significativamente i risultati di raccolta e di patrimonio - sono disponibili solo trimestralmente nella Mappa del Risparmio Gestito.