Prada, ok Cda ad avvio processo quotazione a Hong Kong - nota

giovedì 27 gennaio 2011 13:30
 

MILANO, 27 gennaio (Reuters) - Il Cda di Prada ha deciso di avviare il processo di quotazione sul mercato azionario di Hong Kong.

Lo dice una nota del gruppo del lusso.

Il consiglio ha deliberato di conferire l'incarico di coordinatori dell'offerta globale a Banca Imi (gruppo Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione)), Unicredit (CRDI.MI: Quotazione), CLSA (gruppo Credit Agricole (CAGR.PA: Quotazione)) e Goldman Sachs (GS.N: Quotazione), che agiranno inoltre in qualità di joint book runner per il collocamento istituzionale.

Adviser legali di Prada saranno congiuntamente gli studi Bonelli Erede Pappalardo, Slaughter & May e Davis Polk.