24 gennaio 2011 / 17:50 / 7 anni fa

PUNTO 1 - Prysmian, lieve rialzo quota ClubTre in capitale

(accorpa pezzi, aggiunge dettagli, background)

MILANO, 24 gennaio (Reuters) - Il socio ClubTre è leggermente salito nel capitale di Prysmian (PRY.MI).

E' quanto emerso durante l'assemblea degli azionisti, che ha approvato l'aumento di capitale scindibile per massimi nominali 3.270.409,90 euro, al servizio dell'Opas su Draka DRAK.AS.

In sede ordinaria, l'assemblea ha confermato quali amministratori Claudio De Conto e Massimo Tononi, e ha nominato consigliere Mario Ortu.

In assemblea si sono presentati oltre 620 azionisti, quasi tutti fondi, in rappresentanza del 46,975% del capitale.

Giovanni Tamburi, fondatore di Tip (TIP.MI), si è presentato in assemblea per conto di ClubTre, con in mano il 5,047% del capitale di Prysmian, superiore al 5,008% risultante dalle ultime comunicazioni Consob.

ClubTre, costituita da Tip, aveva annunciato nel maggio scorso di aver superato il 2% di Prysmian e di voler salire ancora, cosa che ha gradatamente fatto nel corso del 2010.

Al termine dell'assemblea, incontrando i giornalisti, l'amministratore delegato di Prysmian, Valerio Battista, interpellato sulla possibilità che un rappresentante di ClubTre entri nel Cda in occasione del prossimo rinnovo, ha ricordato che "se ne parlerà dopo l'approvazione del bilancio al 31 dicembre 2011" e ha definito "ottimi" i rapporti con ClubTre, "socio corretto e partecipe".

Va detto che ClubTre, se non incrementerà ulteriormente la quota, una volta completata la fusione con Draka diverrà il secondo azionista di Prysmian, dopo Flint Beher, la holding della famiglia Flint, "che avrà poco più del 7%".

I principali azionisti presenti in assemblea, ClubTre a parte, sono stati Standard Life (2,699%, rispetto al 2,157% che si legge sul sito Consob), Janus Overseas Fund (2%, contro 2,615% delle comunicazioni Consob), Schroder International Selection Fund (1,489%, contro 2,027% Consob), Franklin Templeton Investment Funds (1,480%, contro 2,023% complessivamente riferibile al gestore che si legge su Consob), Oppenheimer Global Fund (1,306%, contro 2,001% Consob), l'AD Valerio Battista (1,219% del capitale), Blackrock Global Funds (1,181%, contro 4,745% Consob), Cambrian Eur Master Fund (1,004%, un hedge) e Manning and Napier Fund World Opportunities Series (0,891%; Manning and Napier è un gestore con asset per oltre 25 miliardi di dollari).

Battista ha sottolineato la difficoltà di spingere gli azionisti a partecipare alle assemblea di una public company: "Bisogna sollecitare, ci vuole un lavoro di preparazione".

Massimo Gaia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below