B.Popolare, stand by dossier Ducato-Agricole, resta aperto-fonte

lunedì 22 agosto 2011 12:42
 

MILANO, 22 agosto (Reuters) - Il dossier per la cessione da parte di Banco Popolare (BAPO.MI: Quotazione) del 19% della joint-venture Agos-Ducato a Credit Agricole (CAGR.PA: Quotazione) resta aperto anche se le trattative sono in stand by a causa dei problemi che la banca francese sta incontrando sul fronte dell'esposizione verso al Grecia.

Lo riferisce una fonte vicina al dossier confermando sostanzialmente quanto scritto da Il Sole 24 Ore di domenica secondo cui si registra invece un'accelerazione per la cessione di Banco Popolare Hungary. Secondo il quotidiano l'acquirente sarebbe un finanziere ungherese di cui non è rivelata l'identità.

Il progetto di cessione della quota in Agos-Ducato a Credit Agricole "resta un dossier valido ma ora è in stand by" per i problemi della banca francese sul fronte internazionale, spiega la fonte.

Già in occasione della presentazione del business plan a fine giugno, l'AD della banca Pier Francesco Saviotti aveva dichiarato che le trattative con Agricole erano "difficili" e che il management avrebbe fatto il possibile per portarle a termine.

In quella stessa data Saviotti aveva preannunciato che la chiusura della cessione di Banco Popolare Hungary, tuttora all'ordine del giorno, sarebbe avvenuta "in pochi giorni".

(Gianluca Semeraro)