UniCredit, Pioneer valuta opzioni su business in Russia

lunedì 22 agosto 2011 12:08
 

MILANO, 22 agosto (Reuters) - La Russia resta un mercato strategico per il gruppo UniCredit (CRDI.MI: Quotazione) anche se la controllata Pioneer Investments sta valutando alcune opzioni strategiche per il suo business nel paese.

Lo dice un comunicato di Pioneer Investments sottolineando che "il processo è nelle fasi iniziali" e che "una volta che decisioni importanti saranno prese, le informazioni sulle prossime mosse saranno condivise con tutti gli stakeholders".

Oggi il quotidiano russo Kommersant scrive che UniCredit ha messo in vendita i fondi di investimento aperti di Pioneer in Russia.

Pioneer in Russia è presente attraverso Pioneer Investments Management e gestisce tre fondi di investimento aperti.

"Confermiamo che stiamo esaminando opzioni strategiche per il nostro business in Russia. E' importante sottolineare che la Russia resta un mercato strategico per UniCredit, la nostra casa madre, e quindi assicureremo che questo business sia adeguatamente servito e supportato", si legge nel comunicato. "La decisione di valutare opzioni strategiche è basata soltanto sull'analisi del nostro business e non è un riflesso di piani di UniCredit per la Russia".