Ue, dimensione fondo Efsf dovrebbe essere ampliata - Rehn su FT

mercoledì 12 gennaio 2011 10:03
 

LONDRA, 12 gennaio (Reuters) - L'effettiva capacità di erogazione del fondo di salvataggio della zona euro dovrebbe essere rafforzata e lo scopo del suo utilizzo ampliato, ha dichiarato il capo economico dell'Unione europea sulle pagine del Financial Times.

"Dobbiamo rivedere tutte le opzioni per le dimensioni e gli obiettivi dei nostri supporti finanziari - non solo di quelli in corso ma anche del meccanismo di stabilità permanente europeo", scrive il commissario agli Affari monetari Olli Rehn sul quotidiano britannico.

I ministri finanziari della zona euro valuteranno probabilmente la prossima settimana di aumentare l'effettiva capacità delll'European Financial Stability Facility (EFSF) a 440 miliardi di euro dai circa 250 miliardi attuali come ulteriore sforzo per raffreddare il mercato dei debiti sovrani, hanno detto ieri alcune fonti a Reuters.

Rehn ha detto che l'Europa ha bisogno anche di riforme strutturali per sostenere la sua capacità di creare posti di lavoro e assicurare un debito pubblico sostenibile.

Il commissiario ha aggiunto che i programmi di riforma portati avanti dagli stati membri dell'Unione spingeranno in questa direzione ma ha sottolineato anche che gli stessi paesi europei hanno "ambizioni insufficienti" e una "scarsa tempestività nella realizzazione" dei loro progetti.