Ferré, salta per il momento vendita a fondo Prodos - fonti

lunedì 27 dicembre 2010 18:42
 

MILANO, 27 dicembre (Reuters) - Per il momento è saltata la vendita della Gianfranco Ferré a Prodos Capital Management, secondo quanto riferito da due fonti a conoscenza della situazione.

Non si è infatti verificata una condizione necessaria per il passaggio definitivo della maison in mano a IT Holding al fondo di private equity americano: la stipula di un accordo di sviluppo commerciale-industriale con la sudcoreana Samsung.

"Prodos non ha portato alcun accordo con un partner industriale e Samsung si è ritirata", spiega a Reuters una delle fonti. Ieri è scaduto il termine ultimo per presentare l'intesa.

A questo punto i tre commissari straordinari di IT Holding - Roberto Spada, Stanislao Chimenti e Andrea Ciccoli - verificheranno con il ministero allo Sviluppo economico i passi necessari per completare la vendita della maison Ferré.

Nel frattempo, i commissari hanno intrapreso alcune azioni, tra cui la commercializzazione del marchio Ferré in Cina, che garantiranno una certa autonomia finanziaria della GF per alcuni mesi, aggiunge la fonte.

Domani, intanto, incontro al ministero per la firma dell'accordo con i sindacati per la cessione dell'altra società di IT Holding, Ittierre. Una volta ottenuto il via libera dei sindacati, l'appuntamento ultimo è per il 30 dicembre dal notaio Marchetti per il passaggio formale alla società Albisetti.