E.On, negoziati con F21 e Axa per rete gas Italia - fonti

lunedì 13 dicembre 2010 13:21
 

AMSTERDAM/MILANO, 13 dicembre (Reuters) - E.On (EONGn.DE: Quotazione) è in trattativa esclusiva con il consorzio formato da Axa (AXAF.PA: Quotazione) private equity e da F2I per vendere la sua rete di gas italiano.

Lo hanno detto quattro persone vicine al dossier.

Dopo un'asta annullata all'inizio dell'anno, E.On sta considerando ancora la vendita e sta negoziando un accordo con il consorzio per un ammontare tra 300 e 350 milioni di euro, hanno detto le fonti.

Il periodo di esclusiva con F2I e Axa si conclude il 17 dicembre, ha spiegato una delle fonti.

E.On e F2I non hanno voluto commentare, mentre Axa non è immediatamente disponibile per un commento.

La rete italiana di E.On comprende oltre 9.300 km di tubi di gas che raggiungono 600.000 clienti. Si tratta di un mercato regolamentato, il che lo rende attraente per gli investitori finanziari che cercano flussi di cassa costanti e a prova di inflazione.