November 30, 2010 / 9:13 AM / 7 years ago

PORTAFOGLI-Small e large cap,gestori divisi,appeal diverso Ue/Us

4 IN. DI LETTURA

* Appetito rischio, M&A favoriscono small cap

* Per Big Ue più facili opportunità mercati emergenti

MILANO, 30 novembre (Reuters) - Se è vero che l'ultima manovra espansiva della Federal Reserve darà benzina alle borse, il dilemma fra piccole e grandi capitalizzazioni continua ad essere un rompicapo per i gestori.

Di fronte al tema della "taglia" delle aziende più appetibili, si presentano in ordine sparso anche gli asset manager che hanno partecipato al consueto sondaggio mensile Reuters Lipper; c'è tuttavia qualcuno che tenta una sintesi, suggerendo di comprare le "small" negli Usa e le "large" nell'area euro.

"La fase di ripresa del ciclo economico e una maggiore propensione al rischio favoriscono le piccole capitalizzazioni", osserva Marco Bonifacio, gestore di Zenit sgr.

Le small cap appartengono infatti spesso a settori ciclici, che risentono dunque della congiuntura economica, mentre i settori più maturi tendono ad essere rappresentati da grandi aziende.

L'appeal delle "piccole" viene anche dai movimenti di consolidamento in un'epoca in cui le aziende si sono ristrutturate e hanno in pancia abbondante liquidità.

"Abbiamo costruito per alcuni prodotti un piccolo paniere di titoli che secondo noi potrebbero essere coinvolti in delisting o M&A, con conseguente incremento dei corsi del titolo", ha detto, a questo proposito, Bonifacio. Non è un caso che il paniere confezionato ad hoc dalla casa italiana è costituito, in generale, da piccole e medie capitalizzazioni soprattutto italiane e in parte europee.

Liquidita' Verso Aziende Emergenti in Crescita

Non manca chi dribbla il quesito, spostando l'attenzione sui mercati emergenti, veri motori della crescita globale e destinatari privilegiati della liquidità immessa nel sistema con la seconda puntata del cosiddetto "quantitative easing".

"Queste misure alla fine stanno favorendo l'azionario emergente perchè la liquidità immessa va verso il potenziale di crescita delle aziende di questi paesi", ha osservato Sergio Bertoncini, strategist di Amundi (CAGR.PA) (SOGN.PA).

Quindi, secondo Bertoncini, se è vero che le piccole si avvantaggiano della maggiore liquidità in circolazione perchè tradizionalmente hanno meno possibilità di finanziarsi, sono spesso le grandi aziende ad essere esposte alle dinamiche dei mercati emergenti. Solitamente, infatti, le aziende di dimensioni più contenute sono concentrate sul mercato domestico.

Francesco Fonzi di Credit Suisse AM sgr restringe il campo di queste blue chip a quelle dell'area euro, offrendo una chiave di lettura più differenziata.

E' vero infatti che più carburante per i mercati vuol dire maggiore propensione al rischio e quindi più upside per le piccole capitalizzazioni ma, oggi secondo Fonzi, questo vale a Wall Street e meno nell'area euro dove "l'ambiente di rischio deve fare i conti con le incertezze relative alla tenuta dell'euro".

"Quindi in Europa il contesto mi sembra più favorevole alle blue chip che garantiscono l'apertura al tema internazionale e l'esposizione ai mercati emergenti".

Obietta Bonifacio: "Per cogliere le opportunità sui mercati emergenti non basta la taglia, importa l'eccellenza nei rispettivi settori".

Il MSCI Europe Small Cap Index .MSCIEU000S, che ha toccato i massimi dell'anno a inizio del mese, ha guadagnato il 16,5% circa negli ultimi 12 mesi. Più contenuto il rialzo del FTSEurofirst 300 .FTEU3, anch'esso a livelli più alti del 2010 nei primi giorni di novembre, ma con un progresso di poco più del 2% nello stesso periodo. Oltreoceano, lo S&P SmallCap 600 .SML e il Russell 2000 segnano entrambi un rialzo di circa il 17% a fronte del +6,5% del S&P 500 .SPX.

Il sondaggio integrale sull'asset allocation di novembre è pubblicato oggi da Reuters alle ore 15

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below