Sintonia, dopo aumento capitale fondo Singapore quasi 7%, salirà

venerdì 26 novembre 2010 15:35
 

MILANO, 26 novembre (Reuters) - Una controllata del fondo sovrano di Singapore diventa socio di rilievo di Sintonia dopo che la società che fa capo a Edizione dei Benetton aumenta il capitale per finanziare il riacquisto di un pacchetto Atlantia (ATL.MI: Quotazione), ed è previsto che la sua partecipazione salga ancora.

Una nota informa che l'aumento eseguito il 25 novembre è stato per 307,5 milioni e che 283 milioni sono stati contribuiti da Elmbridge Investment (società controllata da Government of Singapore Investment Corporation), mentre Mediobanca ne ha sottoscritto 24,5 milioni.

A cedere il 3,22% di Atlantia è stato in novembre il fondo sovrano di Abu Dhabi, Aabar, che a sua volta lo aveva rilevato nel 2008 da Unicredit (CRDI.MI: Quotazione): l'acquisto ha fatto salire la partecipazione Sintonia nella società autostradale al 42,25%.

Il socio di controllo Sintonia resta Edizione con il 75,02%, seguito da Sinatra (Goldman Sachs) con l'11,27%. A seguire gli investitori di Singapore con il 6,99% e Mediobanca al 6,72%.

Il Cda di Sintonia, aggiunge la nota, ha facoltà di deliberare ulteriori aumenti di capitale riservati ad Elmbridge per complessivi 566,8 milioni e il completamento di queste operazioni porterebbe la controllata GIC al 17,68%, diluendo Edizione al 66,40%, Sinatra al 9,98% e Mediobanca al 5,94%.