PUNTO 1-M&C, De Benedetti compra 16,87% Tamburi,Opa a 0,215 euro

mercoledì 24 novembre 2010 18:49
 

(aggiunge dettagli, background)

MILANO, 24 novembre (Reuters) - Carlo De Benedetti ha stipulato un contratto per l'acquisto del 16,87% del capitale di Management & Capitali (MACA.MI: Quotazione) dal gruppo Tamburi e, dato che raggiungerà una partecipazione complessiva del 44,42%, promuoverà un'Opa obbligatoria al prezzo di 0,215 euro per azione.

Il prezzo al quale verrà promossa l'Opa, si legge in un comunicato dello stesso De Benedetti, è il medesimo che si è impegnato a pagare per il pacchetto in mano a Tamburi Investment Partner (TIP.MI: Quotazione) e Secontip (80 milioni di azioni). Tamburi incasserà 17,2 milioni di euro e manterrà una partecipazione pari al 3,5% circa.

In una nota, Tamburi dice che le azioni erano state acquisite da Tip ad un prezzo medio di 0,15 euro e da SeconTip a 0,1228 euro l'una, con plusvalenze lorde, rispettivamente, del 43,3% e del 75,1%.

Il controvalore massimo dell'Opa sarà pari ad oltre 56,6 milioni di euro. L'importo sarà pagato da De Benedetti utilizzando, in parte, mezzi propri e, per il resto, ricorrendo all'indebitamento bancario.

L'esecuzone del contratto fra De Benedetti e Tamburi avverrà il prossimo 21 dicembre. Entro venti giorni dalla data di esecuzione verrà promossa l'Opa obbligatoria, depositando in Consob il documento di offerta.

De Benedetti dichiara l'intenzione di ripristinare il flottante in caso di adesioni all'Opa comprese fra il 90% e il 95% del capitale. In caso di superamento della soglia del 95%, l'Ingegnere anticipa che si avvarrà del diritto di acquistare le rimanenti azioni M&C in circolazione.

Il titolo M&C è rimasto sospeso dalle negoziazioni per tutta la seduta.   Continua...