Man apre sgr, punta su professionali anche con clienti private

giovedì 18 novembre 2010 13:50
 

MILANO, 18 novembre (Reuters) - Il colosso degli investimenti alternativi Man Group (EMG.L: Quotazione), fresco dell'integrazione con GLG, ha aperto in Italia la propria sgr trasformando "onshore" una presenza "offshore" che risale al 2004.

Dopo aver offerto negli ultimi anni servizi di consulenza su misura e soluzioni conformi alla direttiva UCITS III ad una clientela istituzionale, oggi Man fa base in Italia, anche per raggiungere gli investitori "private" tramite collaborazioni con istituzioni finanziarie locali.

"Man è presente localmente in quindici paesi, l'Italia è uno dei principali", ha detto l'AD di Man Investments sgr Michele Pacciana nel corso di una presentazione a Milano, senza quantificare le masse gestite riconducibili al nostro paese.

"Non vogliamo costruire una rete di promotori ma portare localmente l'expertise della casa madre", ha aggiunto ricordando, a proposito dei canali distributivi del gruppo, le relazioni storiche con Fideuram, gruppo Intesa SP (ISP.MI: Quotazione).

"I nostri clienti sono essenzialmente istituzionali in senso stretto e istituzionali con clienti private", ha precisato.

Con GLG l'offerta in Italia si amplia e integra con diversi fondi UCITS e Long only mentre è in fase di autorizzazione un fondo di fondi hedge di diritto italiano che verrà gestito utilizzando la piattaforma proprietaria di "managed accounts" di Man che ha in gestione circa 7 miliardi di dollari.

I managed account sono conti a gestione separata o gestiti presso prime broker di cui l'investitore possiede la piena titolarità, mentre il gestore si limita a replicare la sua strategia alternativa all'interno di quella struttura.