Banca Fideuram, oggi non ci sono condizioni per Ipo - AD

giovedì 11 novembre 2010 15:54
 

MILANO, 11 novembre (Reuters) - Al momento non ci sono le condizioni per lo sbarco in borsa di Banca Fideuram, gruppo Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione).

Lo ha detto l'AD Matteo Colafrancesco nel corso della presentazione di un progetto per la formazione di nuovi professionisti della consulenza finanziaria che si pone come obiettivo l'inserimento nelle reti del gruppo di 700 neolaureati nei prossimi tre anni.

"Oggi non ci sono le condizioni migliori per andare sul mercato", ha detto Colafrancesco rispondendo a una domanda sull'eventuale tempistica di una quotazione.

A fine giugno Intesa ha annunciato il rinvio dell'Ipo di Banca Fideuram, inizialmente previsto entro l'estate, proprio in considerazione delle condizioni di mercato non favorevoli.

Colafrancesco ha spiegato che anche i colloqui con il fondo di private equity Usa Hellman & Friedman per una quota di minoranza si sono congelati perché legati al progetto di quotazione.

"Quando riprenderemo il discorso sulla quotazione, torneremo a valutare" anche eventuali partnership, ha aggiunto.

"Siamo comunque sereni. Banca Fideuram va molto bene", ha concluso Colafrancesco citando i conti dei primi nove mesi del 2010 chiusi con un utile netto in crescita del 17,2% a 153 milioni, una raccolta netta totale di 1,6 miliardi e masse amministrate in crescita di 3 miliardi a 70,8.