PUNTO 1 - Atlantia, Aabar cede suo 3,3% per 321 milioni euro

martedì 2 novembre 2010 11:07
 

(riscrive con dettagli)

MILANO, 2 novembre (Reuters) - Aabar Investments, fondo sovrano che fa capo alla International Petroleum Investment Co (IPIC) di Abu Dhabi, cederà il 3,3% in Atlantia (ATL.MI: Quotazione) per 321 milioni di euro.

La comunicazione è contenuta nel prospetto di un bond della controllante IPIC.

La partecipazione del 3,3% era stata rilevata da Unicredit nel dicembre 2008 per 250 milioni di euro.

Nei giorni scorsi Sintonia, azionista di riferimento di Atlantia, ha annunciato di aver raggiunto un accordo con Aabar Infrastructure per rilevare il 3,22% dell'operatore autostradale a 16 euro per azione, pari a complessivi 310 milioni circa.

Non è chiaro a chi sia stato ceduta la parte rimanente.