PORTAFOGLI-Borse,Horatius vede rosa,in Italia scommette su Trevi

mercoledì 20 ottobre 2010 12:17
 

* Contesto favorevole alle borse di qui a fine 2010 e oltre

* In portafoglio anche Interpump, dubbi su sottovalutazione

Enel Green Power

* Cambio euro/dollaro non spaventa, contano differenziali di

crescita

MILANO, 20 ottobre (Reuters) - Passata la tempesta, che dalla Grecia si è allargata ai periferici europei, le borse sono tornate attraenti e promettono soddisfazioni anche per l'anno prossimo.

Dopo aver dimezzato l'esposizione durante la fase critica di aprile e maggio, il fondo azionario di Massimo Fuggetta, responsabile per gli investimenti di Horatius Sim è oggi "fully invested". In portafoglio un ventina di titoli, scelti fra i meno cari e più promettenti dei settori finanziario, industriale e tecnologico delle due sponde dell'Atlantico (circa il 46% in Europa, 40% i titoli quotati in Usa e 9% dei paesi emergenti).

"I mercati hanno avuto una fase oscillante fra maggio, agosto e inizio di settembre ma da settembre in poi si sta confermando un trend positivo", ha detto a Reuters, in un'intervista, Fuggetta.   Continua...