Indici Borsa, Ftse ed Ecpi lanciano due sostenibili per Italia

martedì 19 ottobre 2010 12:52
 

MILANO, 19 ottobre (Reuters) - L'investimento responsabile (Sri) diventa sempre più possibile anche in Italia, dove ora per la prima volta arrivano due indici di Piazza Affari dedicati.

Lanciati dal provider Ftse Group e da Ecpi, società specializzata nei rating di sostenibilitù, consentiranno investimenti che replichino le performance di società quotate con standard alti di Esg (Ambiente, Sociale, Governance).

Il primo dei due indici è stato battezzato Ftse Ecpi Italia Sri Benchmark e sceglie componenti di "buon rating" Esg negli indici Ftse Mib .FTMIB e Ftse Italia Midcap: è già disponibile, oggi con 46 componenti. Il secondo, disponibile da lunedì prossimo, è Ftse Ecpi Italia Sri Leaders e seleziona componenti "eccellenti" in termini di Esg (oggi 24 società) nell'Ftse Mib e Midcap.

I due indici, selezionati con i metodi Ecpi tra i 100 componenti dei due panieri sono calcolati in tempo reale, aggiornati ogni 15 secondi e basati su metodologia conforme ai requisiti Ucits.

Nel Sri Benchmark sono incluse solo società con rating Ecpi E+ o superiore (la scala va da F a tripla E) ed è previsto un cap per limitare il peso delle società più grandi. Nel Sri Leaders entrano società con rating dalla doppia E in su e la ponderazione è "equally weighted".

I due prodotti sono rivisti con cadenza trimestrale e la base a 20.000 è fissata al 19 dicembre 2008. Ftse - un leader nella creazioni di indici di cui è socia la borsa di Londra (LSE.L: Quotazione) azionista di Borsa Italiana - è diventato provider degli indici di Piazza Affari dal giugno 2009.

"Il nostro primo indice sostenibile, Ftse4Good, è stato nel 2001" ha ricordato in un incontro il managing director di Ftse Italia Luca Filippa "ora vogliamo portare in Italia standard alti e che consentono di capire specificamente il mercato italiano".

Nel mirino per ora sono soprattutto gli investitori istituzionali, con fondazioni e fondi pensione in testa.

Attualmente in Europa l'investimento in indici "responsabili" è circa 5.000 miliardi di euro. In Italia, in assenza finora di indici dedicati, gli investimenti Sri arrivano, secondo dati Ecpi e Ftse, a circa 312 miliardi di asset.