JP Morgan, eps trim3 a 1,01 dlr, sopra attese

mercoledì 13 ottobre 2010 13:16
 

NEW YORK, 13 ottobre (Reuters) - JP Morgan (JPM.N: Quotazione) ha chiuso il terzo trimestre con un utile per azione di 1,01 dollari, superiore alle attese degli analisti - elaborate da Thomson Reuters I/B/E/S - che convergevano su 0,90.

In termini assoluti l'utile del trimestre si è attestato a 4,4 miliardi di dollari, mentre i ricavi sono stati 24,3 miliardi, di cui 5,4 miliardi dall'investment bank, 7,6 miliardi da servizi finanziari retail e 4,3 miliardi dalle carte.

Le attese elaborate da Thomson Reuters I/B/E/S per i ricavi indicavano 24,64 miliardi.

A fine settembre il Tier I era al 9,5%.

Nel trimestre la banca ha effettuato accantonamenti per perdite su crediti per 3,233 miliardi.

Sono in corso assunzioni di oltre 10.000 persone negli Usa nel 2010.