Immobiliare, FonSai rileva 18% capitale Hines Italia - fonte

lunedì 11 ottobre 2010 18:27
 

MILANO, 11 ottobre (Reuters) - Fondiaria-Sai FOSA.MI, Manfredi Catella e Francesco Micheli hanno perfezionato l'ingresso nel capitale di Hines Italia Sgr, società di gestione di fondi immobiliari.

E' quanto riferisce una fonte vicina alla trattativa, precisando che FonSai ha rilevato il 18% del capitale e verrà rappresentata nel Cda dall'amministratore delegato. Catella, presidente e AD di Hines Italia, avrà il 10% del capitale. Francesco Micheli, consigliere della Sgr, deterrà il 5% del capitale. Il gruppo Hines manterrà il 67%, attraverso la holding italiana Hines Capital.

Divenuta operativa nel 2009, Hines gestisce attualmente quattro fondi immobiliari, per conto di oltre venti investitori istituzionali italiani e internazionali, e punta a raggiungere, dice la fonte, nel corso dei prossimi mesi, circa 3 miliardi di euro in gestione con il lancio di altri fondi specializzati.

L'obiettivo di Hines, aggiunge la fonte, è "acquisire un posizionamento leader in Italia come gestore indipendente attivo, specializzato nella gestione patrimoniale e fiduciaria per conto di investitori istituzionali, come fondi pensione, fondazioni, enti pubblici, assicurazioni, banche, gruppi industriali".

Per FonSai, conclude la fonte, "l'ingresso nella Sgr rappresenta una scelta di natura strategica, finalizzata alla partnership con un operatore qualificato e indipendente nel settore immobiliare, che possa contribuire alla valorizzazione del patrimonio del gruppo, nonché alla ottimizzazione del profilo di rischio e della redditività patrimoniale".