PUNTO 1 - Fondi Italia, a settembre deflussi per 1,741 mld

mercoledì 6 ottobre 2010 16:16
 

(aggiunge dettagli, commenti)

MILANO, 6 ottobre (Reuters) - Dopo la ripresa della raccolta di agosto, il sistema fondi archivia un nuovo mese all'insegna dei deflussi, perdendo a settembre 1,741 miliardi di euro.

Ad agosto, ricorda una nota di Assogestioni, il dato era stato positivo per 1,407 miliardi (definitivo). Da inizio anno, la raccolta è positiva per 4,560 miliardi.

Stabile il patrimonio, che si attesta a 449,380 miliardi da 449,473 miliardi di agosto.

Guardando alle categorie, crollo dei fondi di liquidità (-1,748 miliardi, da +9 milioni del mese precedente; -17,665 miliardi nei primi nove mesi).

"Il fenomeno che si osserva nell'ultimo periodo sono i riscatti dei fondi di liquidità e il ritorno delle sottoscrizioni degli azionari", commenta Simone Calamai, amministratore delegato di Fundstore.it, canale distributivo online di prodotti finanziari.

Gli azionari, infatti, hanno registrato una raccolta positiva per 224 milioni (+66 milioni ad agosto, +155 milioni da inizio anno). Spicca il risultato dei prodotti dedicati ai Paesi emergenti: +186 milioni.

"La redditività del mercato monetario è molto bassa", spiega Francesco Citta dell'ufficio studi di Copernico Sim. "L'Eonia è abbondantamente sotto il punto percentuale. E anche i tassi Euribor a tre e sei mesi sono sotto il punto percentuale".   Continua...