Coin, Pai venderà entro 2010, ora fase staple financing - fonte

mercoledì 22 settembre 2010 11:05
 

* Pai valuta 100% Coin 1,5 miliardi di euro

* Pai punta a includere in valore future sinergie con Upim

* Compratore atteso da Opa su quota residua

22 settembre, (Reuters) - Pai Partners punta a cedere il pacchetto di controllo di Coin Group GCN.MI entro la fine del 2010 attraverso un'asta, vendita per la quale è attualmente in corso la fase di 'staple financing'. L'operazione porterà in un secondo tempo al lancio di un'opa obbligatoria sull'intero capitale del gruppo retail. Lo dice una fonte a conoscenza del dossier, specificando che non sono stati ancora nominati gli advisor.

OPA OBBLIGATORIA SU RESTO CAPITALE

Per quanto riguarda l'obbligatorietà dell'opa, in base alla normativa sui takeover, qualsiasi passaggio di un pacchetto di poco superiore al 30% comporta l'obbligo di offerta pubblica di acquisto. I casi di esenzione sono molto rari, ad esempio quando si tratta di un'offerta mirata al salvataggio di una società in crisi.

Secondo quanto riferito a Reuters dalla fonte, Pai Partners, dato l'elevato interesse intorno alla suo pacchetto di controllo, sta spingendo sul prezzo che, nelle sue intenzioni, "dovrebbe includere anche le future sinergie che verranno realizzate con Upim", la catena di distribuzione italiana rilevata da Coin all'inizio di quest'anno.   Continua...