PUNTO 1 - Buyout, Burger King tratta con 3G Capital - stampa

mercoledì 1 settembre 2010 18:28
 

(riscrive con fondo in trattative, titolo)

NEW YORK, 1 settembre (Reuters) - La catena di fast-food Burger King Holdings BKC.N è in trattative avanzate per passare sotto il controllo dell'operatore di private equity 3G Capital.

E' quanto scrive il New York Times, indicando il nome del potenziale compratore dopo che una fonte aveva detto a Reuters che Burger King stava valutando offerte di buyout.

Il titolo della catena di fast-food balza del 14,77%, a 18,88 dollari, dopo aver segnato un massimo di 19,19 dollari.

Il gruppo, che ha una capitalizzazione di circa 2,3 miliardi di dollari, è quotato dal maggio 2006. In precedenza, Burger King faceva capo ad un consorzio di private equity formato da Tpg, Bain Capital e Goldman Sachs (GS.N: Quotazione), che l'avevano acquisito nel 2002 da Diageo (DGE.L: Quotazione) per 1,5 miliardi di dollari.

Il Wall Street Journal, che per primo aveva riportato l'indiscrezione su un potenziale buyout, aveva indicato 3i (III.L: Quotazione) tra gli operatori di private equity che si erano fatti avanti. Una portavoce di 3i ha smentito di aver avviato un negoziato con Burger King.