Buyout, pronta Italy1, prima Spac di Borsa Italiana - stampa

martedì 31 agosto 2010 19:05
 

MILANO, 31 agosto (Reuters) - Prende vita in Italia la prima Spac (special purpose acquisition company), ovvero un veicolo quotato che raccoglie capitali per effettuare un'operazione di private equity.

Secondo quanto riferisce la newletter della pubblicazione Private Equity Online, Blm Partners, società di investimenti alternativi, ha unito le forze con Vito Gamberale, attualmente a capo di F2i, e Carlo Mammola, numero uno di Argan Capital, per creare 'Italy1', veicolo con un target di raccolta di 200 milioni di euro.

Blm Partners (che prende il nome da Roland Berger, Thomas Middelhoff e Florian Lahnstein) nel 2008 ha raccolto 250 milioni per 'Germany1', attraverso la quale ha acquisito Aeg Power Solutions.

L'attività di marketing della Spac italiana comincerà a settembre.

Una Spac è una società di buyout quotata, che raccoglie capitali per un'acquisizione. Le Spac hanno un periodo di vita limitato, 18-24 mesi dall'Ipo, entro il quale sono tenute a firmare una lettera d'intenti finalizzata ad un investimento. In caso contrario, la Spac viene sciolta e agli azionisti viene rimborsato il capitale versato.