Soros potrebbe comprare 4% borsa indiana per 35-40 mln dlr-fonti

mercoledì 28 luglio 2010 10:56
 

MUMBAI, 28 luglio (Reuters) - Il finanziere George Soros è in trattative avanzate per comprare il 4% del Bombay Stock Exchange (BSE) per 35-40 milioni di dollari, dicono due fonti con conoscenza diretta della vicenda, che era stata anticipata dal Financial Times.

Soros Fund Management comprerà la quota della più antica società mercato dell'Asia da Dubai Financial, controllata dal fondo sovrano Dubai Holding, aggiungono le fonti, che da tempo cercava di cedere, aggiunge una di loro.

"Le trattative con Soros sono quasi in dirittura finale e una transazione formale è imminente".

In maggio il gestore canadese Urbana Corp (URBa.TO: Quotazione) ha acquistato 331.000 azioni della borsa di Bombay, non quotata e proprietaria dell'indice benchmark Sensex .BSESN, portando la sua quota al 2,6%. Anche il fondo sovrano di Singapore Temasek ha preannunciato l'intenzione di comprare un pacchetto del 5% della società mercato rivale, National Stock Exchange of India da NYSE Euronext NYX.N NYX.PA.

Altri soci di Bse sono Deutsche Boerse (DB1Gn.DE: Quotazione) e la borsa di Singapore Exchange (SGXL.SI: Quotazione), ognuna con il 5%.

In passato si è parlato di ipotesi Ipo per la borsa di Bombay.