July 13, 2010 / 3:13 PM / 7 years ago

Findus, tre offerte vincolanti, in corsa Lion, Permira, BC-fonti

5 IN. DI LETTURA

MILANO, 13 luglio (Reuters) - Le offerte vincolanti per l'acquisizione di Findus Italia sono tre. E' quanto riferiscono diverse fonti vicine alla materia. Oggi è scaduto il termine per la presentazione delle proposte per la società specializzata nei surgelati controllata da Unilever (ULVR.L).

Le offerte, dicono le fonti, sono state presentate da Permira, Lion Capital e BC Partners.

La decisione di Unilever, affiancata dall'advisor Goldman Sachs, secondo una delle fonti, "è attesa nell'arco di una settimana".

Diverse fonti indicano che le tre offerte sono vicine a 650-700 milioni: nelle prime fasi del processo di asta erano circolate valutazioni più alte, attorno a 800 milioni. Permira e Lion Capital si erano mostrate molto interessate sul dossier sin dalla partenza dell'iter. I due operatori di private equity, infatti, controllano, rispettivamente, Birds Eye Iglo e Findus Group, ovvero due società del settore ben integrabili con Findus Italia.

La determinazione di Permira e Lion aveva indotto gli altri soggetti interessati a defilarsi: il dossier era arrivato sui tavoli di colossi industriali e dei maggiori operatori di private equity, fra i quali Doughty Hanson e Charterhouse. Goldman, a fine maggio, aveva stilato una short-list a cinque, ma, nelle ultime settimane, Carlyle e PAI Partners si sono tirate indietro.

BC, invece, ha deciso di andare sino in fondo, facendo leva, spiega una fonte, "sull'esperienza nel settore del food", sviluppata con Galbani, industria poi ceduta ai francesi di Lactalis.

BC, secondo le fonti, è affiancata da Barclays Capital (BARC.L) in qualità di advisor e membro del consorzio di banche che ha messo a disposizione la leva, che comprende Bnp Paribas (BNPP.PA), Calyon (CAGR.PA), Societe Generale (SOGN.PA) e Intesa Sanpaolo (ISP.MI). Quest'ultima, aggiunge una delle fonti, "dovrebbe essere presente anche in un altro raggruppamento".

Permira, che ha presentato l'offerta attraverso Birds Eye Iglo, dicono le fonti, è affiancata da Mediobanca (MDBI.MI), Deutsche Bank (DBKGn.DE), Credit Suisse CSGN.VX e Nomura (8604.T).

Lion Capital vede fra i finanziatori UniCredit (CRDI.MI), JP Morgan (JPM.N) e Rabobank e conta, affermano due fonti, sulla consulenza di Rothschild.

Le offerte dovrebbero essere più basse rispetto alle ipotesi iniziali perché la leva messa a disposizione dalle banche, spiegano le fonti, non si è spinta oltre 4-4,5 volte l'Ebitda atteso nel 2010, ovvero, riferisce una delle fonti, "85 milioni di euro". Ne consegue che Findus è stata valutata dai fondi circa 7,6-8,2 volte l'Ebitda 2010, meno delle 9-10 volte che era stata ipotizzata all'inizio del processo.

"La leva è inferiore alle attese perché in Italia è difficile mettere in campo la componente di mezzanino del debito", spiega una delle fonti. "Non mi stupirei che ci fossero strutture senza mezzanino".

"Alla vigilia degli stress test", aggiunge un'altra fonte, "le banche sono restie a fornire finanziamenti".

A questo punto, Goldman dovrebbe prendersi qualche giorno per indicare il vincitore dell'asta. "La sensazione", dice una fonte, "è che si chiuda", ovvero che non ci sarà un'ulteriore selezione.

Unilever e l'advisor dovrebbero decidere "principalmente sulla base del prezzo". Ma, spiega una fonte, "c'è la questione della gestione di alcuni contratti di servizio con Unilever, finché la società non andrà a regime come asset a sé stante. Può darsi che Goldman si prenda un giorno in più per accertarsi che la struttura dei contratti con Unilever funzioni".

La sensazione, riferita dalle fonti, è che Permira e Lion abbiano puntato molto sulle sinergie con le controllate nel settore, mentre BC, secondo una fonte, potrebbe aver presentato "un'offerta particolarmente aggressiva" perché l'operatore, che fra i partner conta Antonio Belloni, "non conclude un deal da diverso tempo".

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below