Fondi Italia, raccolta giugno negativa per 1,2 mld -Assogestioni

martedì 6 luglio 2010 12:13
 

MILANO, 6 luglio (Reuters) - Il sistema dei fondi di investimento in Italia conferma il periodo nero, archiviando il mese di giugno con una raccolta negativa per 1,176 miliardi di euro.

A maggio, ricorda una nota di Assogestioni, i deflussi erano stati pari a 3,482 miliardi (dato definitivo).

Continua a scendere il patrimonio, che si attesta a 441,322 miliardi da 444,262 miliardi di maggio.

Guardando alle categorie, gli azionari hanno registrato una raccolta positiva per 240 milioni (-1,681 miliardi a maggio). Gli obbligazionari si confermano in leggero rialzo (+59 milioni, da +350 milioni il mese precedente).

Bene i flessibili, con una raccolta positiva per 683 milioni (+210 milioni a maggio), mentre non si arresta l'emorragia dai fondi di liquidità (-2,294 miliardi, da -2,347 miliardi del mese precedente).

Segno più per i fondi bilanciati (+280 milioni, da +48 milioni di maggio), mentre restano negativi gli hedge (-145 milioni, da -62 milioni del mese precedente).

A livello di domicilio, i fondi di diritto italiano continuano a subìre riscatti (-2,367 miliardi, da -3,007 miliardi di maggio), mentre i fondi di diritto estero hanno registrato afflussi per 1,191 miliardi (-475 milioni a maggio).

Va ricordato che i dati sulla raccolta dei fondi di diritto estero sono provvisori, in quanto il risultato complessivo sarà reso disponibile con la pubblicazione trimestrale della nuova mappa del risparmio gestito.