Bank of China farà aumento di capitale da 7 miliardi di euro

venerdì 2 luglio 2010 18:18
 

HONG KONG, 2 luglio (Reuters) - Bank of China Ltd (3988.HK: Quotazione) (601988.SS: Quotazione) preannuncia un aumento di capitale fino a 60 miliardi di yuan (circa 7 miliardi di euro).

La banca, quarta nel paese e numero uno per le operazioni valutarie, spiega che la ricapitalizzazione le serve a rafforzarsi patrimonialmente e migliorare i ratio. Boc è controllata dalla entità pubblica Central Huijin Investment Ltd, ma non si precisa se anche l'azionista sottoscriverà l'aumento.

BOC è quotata sia a Hong Kong che a Shanghai, dove il mese scorso è stata offerta al mercato un'emissione da 5,9 miliardi di dollari in bond convertibili.

Operazioni di rafforzamento patrimoniale delle banche sono state numerose in Cina, dove secondo indiscrezioni il governo ha deciso di consentire alle quattro maggiori banche di chiedere al mercato fino a circa 42 miliardi di dollari.

Ad annunciare l'intenzione di aumenti di capitale sono già state ICBC (601398.SS: Quotazione) (1398.HK: Quotazione) e China Construction Bank (601939.SS: Quotazione) (0939.HK: Quotazione), mentre Bank of Communications (3328.HK: Quotazione) (601328.SS: Quotazione), numero cinque in Cina, ha già completato un aumento da 2,52 miliardi di dollari.

In un mercato che è in rosso sull'inizio dell'anno - la borsa di Hong Kong .HSI è a meno 9%, Shanghai ha perso il 27% - questa corsa agli aumenti di capitale, cui si accompagna la mega Ipo di AgBank, potrebbe prosciugare la liquidità, dicono alcuni analisti.