Private equity, Futura Invest compra Fondamenta sgr, Ipo in 2011

giovedì 1 luglio 2010 15:11
 

MILANO, 1 luglio (Reuters) - Porterà alla creazione di un operatore di private equity focalizzato sulle pmi con forte radicamento territoriale l'acquisto del 51% di Fondamenta sgr da parte di Futura Invest, società controllata da Fondazione Cariplo con il 57,7% del capitale.

L'intesa, spiega una nota, prevede per Futura Invest la quotazione in borsa entro il 2011.

Il 51% di Fondamenta sgr è ceduto da GCA, controllata da team di gestori della stessa Fondamenta guidato da Giuseppe Campanella. GCA avrà in cambio il 7,7% di Futura, che ha tra altri soci Fondazione Enasarco (17,6%), gruppo Valbruna (7,3%), Mediolanum Vita MED.MI (2,0%), H-Invest della famiglia Doris 1,9%) e State Street Global Advisors (1,9%).

Oltre al segmento delle piccole e medie imprese, Futura guarda al mercato del trasferimento tecnologico, delle piccole operazioni di sviluppo immobiliare e, più in generale, degli investimenti in capitale di rischio ad alto impatto sul territorio.

Più a lungo termine, spiega la nota, Futura vuole diventare una società di asset management strutturata e specializzata nella selezione e nella promozione di gestori di veicoli di investimento in prodotti alternativi.