Ipo cinese AgBank, fair value azioni 3,02-4,07 yuan per Citic

giovedì 17 giugno 2010 11:07
 

PECHINO, 17 giugno (Reuters) - Un prezzo a fair value per le azioni della matricola Agricultural Bank of China [ABC.UL] sarebbe tra 3,02 e 4,07 yuan, secondo una nota di ricerca di CITIC Securities, una delle banche che partecipano al consorzio di collocamento della imminente Ipo da 23 miliardi di dollari.

Intanto Standard Chartered (STAN.L: Quotazione) (2888.HK: Quotazione), che ha appena annunciato una partnership strategica con AgBank, ha detto che la collaborazione servirà soprattutto per inserirsi nel business dell'interscambio crescente tra Asia e Africa.

Standard Chartered, che non ha detto se intende diventare azionista strategico della banca agricola cinese con 320 milioni di clienti, è il secondo istituto occidentale dopo RaboBank [RABO.UL] a siglare un'alleanza strategica.

Tra gli istituzionali che intendono acquistare azioni in occasione della Ipo una fonte cita il fondo sovrano di Singapore Temasek [TEM.UL], con una fiche fino a 300 milioni, mentre si attendono anche fondi mediorientali e asiatici.

AgBank ha detto che fino al 40% dell'offerta su Shanghai - inclusa la greenshoe - andrà a investitori strategici. L'arrivo al listino è atteso a metà luglio.

Per l'Ipo è previsto anche un collocamento a Hong Kong.