Barclays vuole lanciare "dark pool" azionaria in Europa

lunedì 14 giugno 2010 10:46
 

LONDRA, 14 giugno (Reuters) - La investment bank di Barclays Plc (BARC.L: Quotazione) intende lanciare una piattaforma di trading azionario del tipo "dark pool" in Europa sul modello di quella già esistente negli Usa (ereditata da Lehman di cui la banca ha acquistato le operazioni Usa nel settembre 2008).

Morgan Stanley (MS.N: Quotazione) e Credit Suisse CSGN.VX, tra i concorrenti, hanno già costituito piattaforme elettroniche di questo tipo - dove blocchi di azioni importanti vengono scambiati tra istituzionali, con un limitato grado di trasparenza verso il mercato che ha subito suscitato l'attenzione delle autorità europee.

Barclays Capital punta al lancio della sua "dark pool" europea genella di quella Usa nel terzo trimestre: già battezzata LX (liquidity cross), consente vari gradi di accesso in cui i clienti possono precisare le controparti che ritengono accettabili.

Il tutto coerentemente con la strategia della banca britannica che, tradizionalmente forte del mercato del debito, ha da tempo iniziato a rafforzarsi nell'equity e nell'advisory per M&A.