Usa, valutazioni azionario molto vicino al fondo - analista JPM

mercoledì 9 giugno 2010 17:24
 

NEW YORK, 9 giugno (Reuters) - Le valutazioni dell'azionario americano sono "molto vicine al fondo" in questo inizio di giugno, secondo Tom Lee, strategist di JP Morgan (JPM.N: Quotazione) che dice di vedere l'indice S&P 500 .SPX arrampicarsi fino a 1.200 punto entro fine luglio e a 1.300 entro fine anno.

Lee, che parlava nell'ambito dei Reuters Summit, ha affermato che una replica della recessione "sarebbe molto difficile da generare". La Fed, secodo l'analista, non dovrebbe alzare i tassi di interesse almeno fino a 2011 inoltrato.

Quanto all'Europa, potrebbero volerci circa 5-7 trimestri perché risolva i propri problemi di conti pubblici, ha aggiunto Lee.

Ottimista sui titoli a minore capitalizzazione, Lee ha detto che gli investitori retail potrebbero essere all'inseguimento di una "bolla" nei corporate bond, legata al calo dell'offerta netta.