Ipo, collocamento AgBank per 47,6 mld azioni, NPL al 2,46%

venerdì 4 giugno 2010 15:50
 

HONG KONG/SHANGAI, 4 giugno (Reuters) - In vista di un collocamento record che potrebbe arrivare a 30 miliardi di dollari, Agricultural Bank of China emetterà complessivamente fino 47,6 miliardi di azioni, si legge nella bozza di prospetto che le autorità di mercato esamineranno il 9 giugno.

Dei titoli in offerta, 22,2 miliardi saranno di tipo A (denominati in yuan) a Shanghai - in caso di overallotment 25,6 miliardi - che dopo l'aumento di capitale per la Ipo rappresenterebbero il 7% del capitale dell'istituto.

L'emissione destinata al listino H della borsa di Hong Kong sarà 25,4 milioni e varrà l'8% del capitale post aumento.

Nel documento la banca dice che il ratio dei crediti non performing è al 2,46% (2,91% a fine 2009) e dichiara un utile netto di 25 miliardi di yuan nel primo trimestre, che è atteso a fine anno di quasi 83 miliardi.

Il core capital ratio è atteso all'8,5% dal 2010 al 2010 - i dati 2009 non sono noti ma oggi il Wall Street Journal scriveva 7,74%, livello sotto il limite imposto da Pechino - l'attivo totale a fine marzo era 9.500 miliardi di yuan.

L'esordio sui due listini cinesi è atteso a metà luglio.

AgNank è l'ultima delle 4 grandi banche pubbliche cinesi a quotarsi e l'unica a non avere - almeno finora - un grande socio internazionale che entra prima della Ipo.