Buyout, tre offerte per cliniche australiane Healthscope

lunedì 31 maggio 2010 12:57
 

SYDNEY, 31 maggio (Reuters) - La gara fra operatori di private equity per la conquista dell'australiana Healthscope HSP.AX si accende con la presentazione di due nuove offerte, che portano a tre il numero di proposte d'acquisto per il gruppo attivo nella gestione di cliniche ospedaliere.

Kohlberg Kravis Roberts & Co, secondo quanto riferito da due fonti vicine alla materia, è uno dei nuovi concorrenti. Il secondo, si legge sul sito del quotidiano The Australian, è il gruppo Tenet Healthcare (THC.N: Quotazione).

Le nuove offerte valutano Healthscope 1,84 miliardi di dollari australiani (circa 1,27 miliardi di euro).

Kkr e Tenet avrebbero messo sul piatto 5,80 dollari australiani per ogni azione Healthscope, superando l'offerta di 5,75 dollari presentata da un consorzio formato da Blackstone (BX.N: Quotazione), Tpg e Carlyle.

Healthscope ha chiuso le contrattazioni in rialzo del 4,97%, a 5,49 dollari.

Il settore delle cliniche è in fermento in questo periodo, messo nel radar degli operatori di private equity, alla ricerca di business con sicure prospettive di crescita. Il fondo sovrano della Malaysia, Khazanah, per esempio, ha presentato un'offerta da 835 milioni di dollari per il gruppo Parkway Holdings PARM.SI, maggiore operatore del settore a Singapore.