SCHEDA - Riforma finanza Usa, le proposte in discussione

giovedì 13 maggio 2010 16:06
 

RISCHIO SISTEMICO

* Per vigilare su eventuali nuove crisi in formazione il Senato propone un consiglio di nove membri provenienti da Authority che sarebbe presieduto dal segretario al Tesoro. Anche la Camera pensa a un consiglio con presidenza al Tesoro ma attibuisce alla Fed un ruolo più im portante.

IL GOVERNO DELLE BANCHE

Per razionalizzare i vari supervisori del settore il Senato riconferma alla Fed la sorveglianza dei gruppi bancari con oltre 50 miliardi di dollari di asset. La proposta di togliere alla Fed l'autorità sulle banche con attivo sotto 50 miliardi è stata bocciata e a questo punto i progetti di legge di Senato e Camera hanno poche differenze. In entrambe le bozze si chiede la chiusura dell'Office of Thrift Supervision.

COMPENSI AI MANAGER, DIRITTI DEGLI AZIONISTI

Camera e Senato prevedono di dare più voce in capitolo ai soci in fatto di compensi ai manager e di elezione dei director di una società. La Camera ha una proposta meno rigida sulla nomina dei consiglieri, anche se in generale il peso degli azionisti rischia comunque di essere più che altro simbolico soprattutto in fatto di superstipendi.

REGOLAMENTAZIONE DEI FONDI HEDGE   Continua...