ASSET ALLOCATION ITALIA - Sondaggio Reuters Lipper marzo 2010

venerdì 30 aprile 2010 15:00
 

* Portafogli stabili ma più selettivi su equity

* Obbligazionario, cresce cautela su rischio sovrano

* Riduzione su bancari, piacciono titoli legati a export

MILANO, 30 aprile (Reuters) - Aprile all'insegna della stabilità nelle scelte di portafogli dei gestori italiani, ma prendono corpo una maggiore selettività sull'esposizione all'equity e più cautela sul debito sovrano sul fronte obbligazionario.

L'attrattiva degli alti rendimenti cede spazio al bisogno di sicurezza, anche se non è abbandonata l'idea di un quadro macroeconomico complessivamente positivo.

Sono queste alcune delle tendenze emerse per aprile 2010 dal consueto sondaggio che Reuters-Lipper conduce fra otto gestori di primo piano in Italia.

Il peso dell'azionario ha subito mediamente una limatura, da 48,75% a 48%, confermata dai dati di mediana, bilanciata da incrementi marginali su obbligazioni e liquidità.

"Sull'equity non abbiamo grossi cambiamenti, ma una limatura sulla parte euro", spiega Marco Bonifacio, gestore di Zenit. Quella sul mondo emergente, dice il gestore, "è una scommessa strutturale, sostenuta dal processo di esplosione della ricchezza privata", mentre il Nordamerica "offre chance di riprendersi in maniera più significativa e in tempi più rapidi".   Continua...