Fondo Giornalisti, tutti i comparti in 2009 battono Tfr

martedì 27 aprile 2010 13:44
 

MILANO, 27 aprile (Reuters) - Il Fondo Pensione Complementare Giornalisti Italiani chiude il 2009 con un risultato positivo di tutti i comparti, scrive una nota del cda che ha approvato consuntivo del 2009.

In particolare il comparto "prudente", al quale è iscritta la maggioranza dei giornalisti, ha registrato un incremento del 9,46% al di sopra del benchmark.

Il comparto "mix" è cresciuto del 14,85%, il "crescita" di 13,86% e il "garantito" di 5,61%. Nel 2009 il tasso di rivalutazione del Tfr è stato dell'1,98%.

Negli ultimi cinque anni il comparto "prudente" ha visto un incremento del 16,22%, il "mix" del 10,23%. I comparti "garantito" e "crescita" hanno iniziato la loro operatività a partire dal 2008.

Le spese generali di amministrazione che sono state pari allo 0,65% del flusso contributivo complessivo.

A fine anno gli iscritti erano 14.549.

Per il 2010 "è stato confermato il mandato ai gestori finanziari di assestarsi su una linea di prudenza".