Aiuti Grecia, Pimco vede uscita capitali da Ue - El Erian a Cnbc

venerdì 23 aprile 2010 15:56
 

NEW YORK, 23 aprile (Reuters) - La decisione greca di avviare la richiesta di aiuti di emergenza a Ue e Fmi innescherà una corrente di movimenti di capitali entro e dai paesi dell'Unione europea, secondo il co-chief investment officer di Pimco, maggior fondo obbligazionario del mondo.

Mohamed El-Erian, parlando alla rete Cnbc, si è detto convinto che gli europei non abbiamo pienamente valutato il rischio di credito della Grecia.

"La Grecia è stata vista come un rischio relativamente ai tassi di interesse piuttosto che un rischio di credito, per questo molti investitori europei sono troppo esposti alla Grecia" sono state le parole di El-Erian.

"Quindi ci saranno imponenti flussi di capitale all'interno dell'Unione europea e dalla Ue al resto del mondo".