Goldman, caso sarà discusso da autorità sorveglianza Ue - fonte

martedì 20 aprile 2010 15:32
 

LONDRA, 20 aprile (Reuters) - Le autorità di vigilanza sui mercati finanziari dei 27 paesi dell'Unione europea discuteranno collettivamente dell'accusa di frode mossa dalla Sec Usa nei confronti di Goldman Sachs (GS.N: Quotazione).

Lo riferisce una fonte vicina alla situazione.

"La Commissiome delle autorità di supervisione ha messo l'argomento in agenda per il CESR-Pol" spiega la fonte.

Il comitato CESR-Pol si occupa del coordinamento nell'applicazione della vigilanza tra le autorità dei singoli paesi, inclusa la britannica Fsa, la tedesca BaFin e della francese Amf.

E' inoltre responsabile del dialogo con le autorità extra-europee come la Securities and Exchange Commission Usa - Sec - che ha aperto venerdì scorso l'indagine contro la banca d'affari.

Mentre Goldman Sachs respinge le accuse, l'autorità britannica ha confermato oggi di aver avviato un'indagine formale legata all'imputazione di frode civile nei confronti di Goldman.

La tedesca BaFin ha intanto informato di aver intensificato i contatti con la Sec.