Cina, fondo sovrano Cic costretto a dimezzare raccolta - stampa

giovedì 1 aprile 2010 11:42
 

SHANGHAI, 1 aprile (Reuters) - Il fondo sovrano cinese China Investment Corp (Cic) è stato costretto a dimezzare, a 100 miliardi di dollari, l'ammontare della nuova raccolta.

Secondo China Business News, che cita una fonte anonima, Cic aveva chiesto al ministero delle Finanze di Pechino 200 miliardi di dollari, incontrando l'opposizione del governo.

Il fondo ha quasi esaurito il primo fondo, che ammontava a 300 miliardi di dollari.

Il mese scorso, il vice presidente esecutivo di Cic, Jesse Wang, aveva chiarito che toccava al governo decidere l'ammontare del nuovo fondo.

Cic è stato creato nel settembre 2007, con l'obiettivo di utilizzare le riserve in divise estere, che a fine 2009 ammontavano a 2.390 miliardi di dollari, per ottenere rendimenti.