BORSE ASIA-PACIFICO - Indici positivi, acquisti sui tech

giovedì 1 aprile 2010 08:41
 

 ---------------------------------------------------------------
  INDICE                     ORE 8,35       VAR%   CHIUSURA 2009
  MS A-P exJ .MIAPJ0000PUS   427,47      +1,10          416,54
  HONG KONG .HSI          21.436,98      +0,93       21.872,50
  SINGAPORE .FTSTI         2.926,96      +1,37        2.897,62
  TAIWAN .TWII             8.013,09      +1,17        8.188,11
  SEOUL .KS11              1.719,17      +1,55        1.682,77
  SHANGHAI COMP .SSEC      3.142,060     +1,07        3.277,14
  SYDNEY .AXJO             4.907,700     +0,66        4.870,64
  INDIA .BSESN            17.612,40      +0,48       17.464,81
----------------------------------------------------------------
 MILANO, 1 aprile (Reuters) - Le borse dell'area
Asia-Pacifico iniziano il secondo trimestre con una nota
positiva, avvicinandosi ai massimi degli ultimi due mesi in un
clima rasserenato dalla ripresa mostrata dal settore
manifatturiero cinese.
 Sul fronte valutario il dollaro è in leggero calo contro lo
yen dopo aver toccato un massimo di tre mesi sulla moneta
giapponese.
 Intorno alle 8,35 italiane l'indice MSCI delle borse
asiatiche .MIAPJ0000PUS, che esclude Tokyo, guadagna l'1,1%.
Il Nikkei .N225 ha chiuso in rialzo dell'1,4% ai massimi di un
anno e mezzo.
 I mercati della regione dominati da titoli tecnologici come
TAIWAN e SEUL mostrano decisi rialzi, con acquisti dall'estero
che spingono i listini su buone aspettative di utili dei gruppi
del settore. Sulla piazza coreana brilla anche Kia Motors
(000270.KS: Quotazione) grazie a forti dati sulle vendite di marzo.
 L'AUSTRALIA è sostenuta da un fermento di offerte di
takeover nel comparto delle commodity, che ha relegato in
secondo piano il nervosismo per i dati sull'occupazione Usa di
domani.
 HONG KONG e SHANGHAI raggiungono i massimi di oltre due mesi
grazie all'interesse degli investitori per i titoli legati ai
consumi, incoraggiati dalla notizia che la Cina manterrà una
politica monetaria accomodante.