24 marzo 2010 / 07:50 / 7 anni fa

BORSE ASIA-PACIFICO - Indici in lieve rialzo, resta cautela

 ---------------------------------------------------------------   INDICE                     ORE 8,30       VAR%   CHIUSURA 2009   MS A-P exJ .MIAPJ0000PUS   419,11      +0,21          416,54   HONG KONG .HSI          21.012,03      +0,12       21.872,50   SINGAPORE .FTSTI         2.893,67      -0,39        2.897,62   TAIWAN .TWII             7.822,71      +0,14        8.188,11   SEOUL .KS11              1.681,01      -0,05        1.682,77   SHANGHAI COMP .SSEC      3.056,808     +0,12        3.277,14   SYDNEY              4.891,541     +0,34        4.870,64   INDIA .BSESN            17.451,02      +0,23       17.464,81 ----------------------------------------------------------------
 MILANO, 24 marzo (Reuters) - Movimenti contenuti, ma prevalentemente al rialzo, per le borse dell‘area Asia Pacifico sul finale di seduta.
 In un clima che resta dominato dall‘incertezza, in particolare sulle prossime misure di stretta monetaria che potrebbero essere deicse in Cina, alcuni buoni risulati societari hanno comunque favorito gli acquisti nella sessione odierna.
Alle 8,45 italiane l‘indice MSCI delle borse asiatiche .MIAPJ0000PUS, che esclude Tokyo, guadagna lo 0,22%. L‘indice Nikkei .N225 della Borsa giapponese ha chiuso con un rialzo dello 0,38%.
 Il buon andamento del settore bancario, dopo i conti migliori delle attese di Bank of China (601988.SS), ha guidato il rialzo delle piazze di Hong Kong .HSI e Shanghai .SSEC, seppur con guadagni che, nella parte finale della seduta, si sono notevolmente assottigliati. Bank of China sale dell‘1,69% a Shanghai, mentre Boc Hong Kong (2388.HK), controllata della stessa Bank of China, sale del 2,52%. Bene anche il settore petrolifero e delle materie prime: Cnooc (0883.HK) guadagna l‘1,13%, Asia Coal (0835.HK) il 10,77%.   “Il mercato dovrebbe fare ancora meglio, vista la forte performance ieri a Wall Street. Ma c’è troppa cautela, quindi i margini di rialzo si contraggono” commenta un operatore. “C’è troppa preoccupazione sulle relazioni commericali tra Cina e Usa, sull‘apprezzamento dello yuan e su possibili incrementi dei tassi di interesse a Pechino”.
 In controtendenza invece la Borsa coreana coreana .KS11, che ha chiuso in lieve ribasso. A Seoul hanno sofferto soprattutto i titoli finanziari e dei cantieri navali. Daewoo Shipbuilding & Marine Engineering (042660.KS) ha perso il 4,77%, a seguito di alcuni commenti preoccupati sulla situazione del settore da parte del miliardario Warren Buffet.
 Segno meno a fine seduta anche per Singapore .FTSTI, mentre per le altre piazze della regione, Taiwan .TWII, Sidney  e Mumbai .BSESN il guadagno è limitato tra lo 0,1% e lo 0,3%.
       

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below