PORTAFOGLI - Lusso, corsa titoli non ancora finita - J. Baer

venerdì 19 marzo 2010 17:41
 

ZURIGO, 19 marzo (Reuters) - Alcuni dei nomi del lusso europeo hanno praticamente raddoppiato il valore di borsa dai minimi di un anno fa, ma le quotazioni dovrebbero continuare a salire, sostenute da un miglioramento delle stime di utili.

E' questa l'opinione di Scilla Huang Sun, responsabile del fondo di Julius Baer sui marchi del lusso.

Burberry (BRBY.L: Quotazione), Richemont CFR.VX e Swatch Group UHR.VX hanno toccato ieri i massimi di un anno, ma le attese circa la ripresa del settore sono ancora troppo pessimistiche, dice Huang Sun a Reuters.

"Le valutazioni del lusso non hanno ancora raggiunto il picco", dice in un'intervista a Reuters il gestore, il cui fondo investe circa 40 milioni di euro. "C'è ancora molto potenziale... mi aspetto un miglioramento delle stime di utili".

L'umore nei mercati nei confronti del lusso è migliorato questo mese con le cifre sorprendentemente buone del retail americano, i commenti di alcuni protagonisti delle sfilate di Parigi e Milano e i dati incoraggianti sulla ripresa della domanda di orologi.

Le esportazioni di orologi svizzeri, uno dei pilastri del lusso europeo, sono salite per il secondo mese consecutivo a febbraio, in crescita del 14,2% sull'anno scorso. Un anno fa erano cadute del 22,3%, tornando ai livelli del 2006.

I consumatori, dopo la paura legata a perdita di lavoro e debolezza dell'economia, tornano a spendere. I beni di lusso tendono a fare peggio del mercato nelle fasi calanti e meglio in quelle ascendenti del ciclo economico.

Tra i gruppi dell'orologeria e del lusso, Huang Sun ha detto di preferire Swatch, Richemont e Tiffany (TIF.N: Quotazione) perché sono tre società con solide strategie di crescita e marchi che offrono una percezione adeguata di valore rispetto ai costi. Cartier, di Richemont, e Tiffany traggono benefici dal potenziamento della gamma di fascia bassa, ha concluso il gestore, mentre Swatch ha evitato di ridurre il personale, posizionandosi bene per sfruttare al meglio la ripresa.

Anche Burberry, aggiunge Huang Sun, appare un gruppo gestito in modo efficace, con una linea di prodotti equilibrata e bilanciata, che comprende accessori e profumi.

"Burberry è un marchio di tipo lifestyle, che può abbracciare molte categorie", dice Huang Sun. "Ed è un marchio molto riconoscibile, cosa importante nei mercati emergenti".