BORSE ASIA-PACIFICO - Indici positivi su attese ripresa economia

venerdì 19 marzo 2010 08:32
 

 ---------------------------------------------------------------
  INDICE                     ORE 8,20       VAR%   CHIUSURA 2009
  MS A-P exJ .MIAPJ0000PUS   421,93      +0,29          416,54
  HONG KONG .HSI          21.331,52         --       21.872,50
  SINGAPORE .FTSTI         2.922,22      +0,28        2.897,62
  TAIWAN .TWII             7.897,91      +0,15        8.188,11
  SEOUL .KS11              1.686,11      +0,65        1.682,77
  SHANGHAI COMP .SSEC      3.067,750     +0,71       3.277,14
  SYDNEY .AXJO             4.872,233     +0,19        4.870,64
  INDIA .BSESN            17.549,31      +0,17       17.464,81
----------------------------------------------------------------
 MILANO, 19 marzo (Reuters) - Le borse asiatiche salgono,
trascinate dalle società nipponiche votate all'export. I mercati
continuano ad essere sostenuti dalle attese di ripresa
economica, effetto dell'orientamento delle banche centrali
mondiali a mantenere basso il costo del denaro.
 Sullo sfondo rimangono la crisi del debito in Grecia e
l'accelerazione dell'inflazione in Cina.
 L'indice Nikkei di Tokyo .N225 ha chiuso in rialzo dello
0,75%, mentre il MSCI delle borse asiatiche .MIAPJ0000PUS, che
non include Tokyo, attorno alle 8,20 avanza dello 0,3%.
 SEUL .KS11 ha archiviato una seduta tonica, giovandosi
dell'afflusso di capitali esteri, tornati a guardare all'area.
In denaro soprattutto i tecnologici, come Samsung Electronics
(005930.KS: Quotazione), e le case automobilistiche, guidate da Kia Motors
(000270.KS: Quotazione).
 TAIWAN .TWII sui massimi da otto settimane. Anche il
mercato dell'isola beneficia dei flussi di investimenti
dall'estero, concentrati sui tecnologici: Acer (2353.TW: Quotazione) è
salita dell'1,95%.
 Piatte HONG KONG .HSI e SHANGHAI .SSEC, frenate dai
timori che la banca centrale di Pechino possa alzare i tassi di
riferimento. Debutto con il botto per Jilin Expressway
(601518.SS: Quotazione) e Heilongjiang Transportation Development
(601188.SS: Quotazione): rispettivamente, +140,22% e +108,65%.
 Bene GIAKARTA .JKSE. Il mercato di BANGKOK .SETI si
conferma positivo, sebbene migliaia di contestatori si siano
diretti verso la base militare dove è attestato il quartier
generale del primo ministro Abhisit Vejjajiva, esercitando
pressioni perché si torni alle urne.
 Realizzi a SINGAPORE .FTSTI. KUALA LUMPUR 
penalizzata dalle vendite delle società legate alla produzione
dell'olio di palma.
 Segno più a MUMBAI .BSESN, con Bharti Airtel (BRTI.BO: Quotazione), il
maggiore operatore di telefonia mobile, brillante dopo che è
emerso che a febbraio ha guadagnato 2,9 milioni di utenti.
 SIDNEY .AXJO chiude la sesta settimana consecutiva in
rialzo. Le attese di ripresa economica si sono tradotte in
denaro sui bancari.