FonSai cede 90% Sai AM Sgr a Foà e altri manager per 4,86 mln

mercoledì 17 marzo 2010 16:07
 

MILANO, 17 marzo (Reuters) - Fondiaria-Sai FOSA.MI ha ceduto ad Alberto Amilcare Foà, Roberto Brasca, Giordano Martinelli e Giovanni Brambilla il 90% del capitale di Sai Asset Management Sgr per 4,86 milioni di euro.

I quattro acquirenti, si legge in un comunicato della compagnia assicurativa, hanno acquistato il 22,5% del capitale a testa.

FonSai manterrà il 10% del capitale della Sgr.

Gli acquirenti puntano, oltre a sviluppare l'attività ordinaria di gestione del risparmio, a potenziare e valorizzare l'attività di consulenza a favore di investitori privati e istituzionali.

Foà è l'ex amministratore delegato di Anima Sgr. Brasca e Martinelli erano consiglieri di amministrazione e responsabili investimenti azionari di Anima. Brambilla era un gestore azionario della Sgr che ora fa capo a Bipiemme (PMII.MI: Quotazione) dopo la fusione fra la vecchia Anima e Bipiemme Gestioni Sgr.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA17060].