IPO, big private equity KKR chiede ammissione a Nyse

venerdì 12 marzo 2010 16:14
 

NEW YORK, 12 marzo (Reuters) - Kohlberg Kravis Roberts & Co [KKR.UL], società simbolo del private equity, ha depositato la richiesta di quotazione al New York Stock Exchange, mettendo in pratica un progetto annunciato dal 2007 dopo lo sbarco al listino della rivale Blackstone Group LP (BX.N: Quotazione).

Nella documentazione portata alla Sec si parla di quotazione di 204,9 milioni di quote (common units) per un valore complessivo 2,2 miliardi di dollari, che rappresenta circa il 30% del capitale della società.

Ancora guidata da Henry Kravis, insieme a George Roberts, KKR aveva a fine 2009 52,2 miliardi di dollari di patrimonio gestito. Dalla fondazione nel 1976 ha completato oltre 170 operazioni per transazioni di oltre 425 miliardi.

Finora l'unica entità KKR quotata è stata - sull'Euronext - KKR Private Equity Investors LP KKR.AS, una Limited di Guernsey.