Hedge, Gb prepara concessioni su nuove regole, bozza 16/3 -fonti

mercoledì 10 marzo 2010 16:18
 

BRUXELLES/LONDRA, 10 marzo (Reuters) - La Gran Bretagna ha messo in cantiere concessioni a Germania e Francia che consentiranno di raggiungere un accordo fra i ministri finanziari Ue sulle regole per gli hedge fund.

E' quanto riferiscono diverse fonti vicine al dossier, aggiungendo che la bozza delle norme dovrebbe essere pronta per il 16 marzo.

I leader europei, a partire da Angela Merkel e Nicolas Sarkozy, hanno puntato il dito contro gli hedge fund, accusati di aver amplificato la crisi del debito della Grecia.

Fonti diplomatiche hanno spiegato a Reuters che domani si terrà un vertice cruciale per definire le nuove regole.

Il compromesso non prevederà un divieto o altri limiti alle vendite allo scoperto di credit default swap. Ma l'obiettivo è inviare un segnale che l'Ue si sta muovendo per regolamentare e vigilare su un'industria che sinora si è mossa nell'ombra.