PUNTO 1 -B. Generali, 2 mld da fase 1 scudo, buoni flussi fase 2

lunedì 8 marzo 2010 16:58
 

(aggiunge dichiarazioni, outlook 2010)

MILANO, 8 marzo (Reuters) - Banca Generali (BGN.MI: Quotazione) ha raccolto due miliardi di euro dalla prima fase dello scudo fiscale, di cui solo il 2% sotto forma di rimpatrio giuridico, e per la seconda parte dello scudo i flussi sono "molto buoni".

Lo si legge nelle slide di presentazione dei conti 2009.

L'80% circa degli asset scudati nel 2009 sono già fisicamente rientrati e il 60% circa sono già stati investiti in prodotti gestiti. I clienti che si sono avvalsi dello scudo sono 4.000, di cui circa la metà sono nuovi.

Per la parte dello scudo relativa al 2010 la banca "sta registrando flussi molto buoni", dicono le slide. Nel corso della conference call l'Ad Giorgio Girelli non ha voluto dare indicazioni più precise ma ha parlato di un andamento "nettamente superiore alle aspettative" dell'istituto.

Dai nuovi clienti giunti grazie allo scudo, la banca si aspetta un flusso di nuova attività stabile. "La nostra clientela ha mediamente riportato in Italia, attraverso lo scudo fiscale, 600.000 euro", ha spiegato il DG Piermario Motta. Dunque non importi di dimensioni elevatissime, ma risparmi che con rare eccezioni entrano nel circolo produttivo".

Dopo aver chiuso il 2009 con un balzo poderoso dell'utile netto, che passa a 63,2 milioni dai 7,9 milioni del 2008, e con un incremento della cedola a 0,45 euro dagli 0,06 euro dell'anno precedente, anche il nuovo anno sembra iniziato sotto buoni auspici.

"Il 2010 è partito molto bene in termini di nuovi clienti ed entrate dallo scudo fiscale", ha confermato Girelli. "Non faremo mai previsioni sul mercato perché non siamo maghi, ma siamo assolutamente ben preparati e molto fiduciosi".   Continua...