PUNTO 1 - Prysmian, concluso collocamento 16,8% azioni Goldman

venerdì 5 marzo 2010 10:44
 

(aggiunge dettagli su quota ceduta e cambiamenti nel Cda)

MILANO, 5 marzo (Reuters) - Si è concluso stamane il collocamento del 16,8% di azioni Prysmian (PRY.MI: Quotazione) detenute da Goldman Sachs. Lo rende noto un comunicato stampa, spiegando che l'operazione di cessione è avvenuta "attraverso un'offerta rivolta a investitori selezionati".

Secondo un trader la cessione sarebbe avvenuta al prezzo di 12,75 euro, mentre alle 10,40 italiane il titolo passa di mano in borsa a 13,16 euro in calo di 0,30.

La nota spiega che il 16,8% ceduto era in mano alla banca Usa attraverso Prysmian (Lux) II Sarl, per una quota pari al 16,240%, e Goldman Sachs International, per lo 0,564% del capitale.

L'offerta è stata gestita da Goldman Sachs International e Banca Imi in qualità di joint bookrunner.

Il comunicato aggiunge che Michael Ogrinz e Michele Titi-Cappelli hanno inviato le proprie dimissioni dal Cda con effetto al completamento dell'offerta, mentre Hughes Lepic e Paolo Zannoni intendono rimanere nel board per "agevolare l'avvicendamento con i nuovi amministratori, ma intendono dimettersi nel prossimo futuro".